Se ti hanno detto -o hai sentito dire- che DEVI fare il business plan per  farti dare i soldi dalla banca e per:

Aprire un’attività di successo;

Avviare una start up innovativa;

O LANCIARE  nuovo progetto;

FERMA un attimo.

Prima di iniziare la tua ricerca del classico “business plan modello” googolando a destra e a manca con tanto impegno – mentre torturi la tastiera del tuo PC come Jim Carrey, alla ricerca di esempi o consulenti…

Perchè magari ti serve il business plan per ottenere un finanziamento dalla banca, o perchè semplicemente “TUTTI dicono che la prima cosa da fare è il business plan” dammi un minuto per parlarti del…

Business plan finanziamento:

 scopri come il business plan ha fatto chiudere quasi la metà delle start up innovative e delle nuove aziende nei primi 3 anni

(dati che puoi verificare leggendo le statistiche della camera di commercio)

aprire una start up innovativa aprire un'azienda aprire un'attività aprire un negozio aprire un business

business recovery plan, business recovery planning, aprire un'attività, come fare il business plan, business plan, start up, attività da aprire nel 2024, come avviare un'attività, come avviare un business online, come aprire un negozio, come aprire un'azienda.

E non mi dire che c’è crisi …

Siamo nel migliore periodo storico di sempre per l’imprenditoria, tanto che i dati ISTAT riportano un aumento del +6.6% di PIL, del +6.2% di  valore aggiunto industriale e un bel +24.4% di commercio estero, solo nell’ultimo anno.

Non solo…

Perchè negli ultimi 10 anni c’è stato un tasso medio di crescita del  2,5% annuo.

Per non parlare dell’innalzamento della ricchezza che c’è stata in Europa, dove abbiamo avuto incrementi medi del 3% su base annua.

Lo sapevi?

Ma allora perchè in meno di 10  anni chiudeono più del 96% delle persone che come te hanno pensato di fare il business plan, la formazione, il personal brand e le campagne pubblicitarie – o il prodotto buono – ?

Semplice.

Sembra che il VECCHIO modello di business plan faccia “schifo” per il mercato di oggi…

Perchè se non cresci significa che lo hai sbgliato come lo sbagliano (quasi ) tutti quelli che ci provano -e che chiudono prima del decimo anno (molti prima del terzo anno).

Per quanto io sia il primo a dire che bisogna farlo il business plan

E anzi, che non solo bisogna farlo, ma anche aggiornarlo e trasformarlo in un piano industriale…

(Se non sai che cosa sia il piano industriale, sostanzialmente è la stessa cosa del business plan con alcune piccole differenze, perchè è il documento di pianificazione, studio e controllo, utilizzato dalle aziende già avviate)

Devo anche dirti da imprenditore internazionale con 15 anni di esperienza in cui sono riuscito ad aprire un ecommerce, aprire un negozio e aprire un business online -oltre a seguire diversi professionisti e imprenditori in Italia e all’estero- che…

PRIMA di “fantasticare” e di farti un sacco di erudite elucubrazioni mentre abbozzi il tuo business plan..

Ci sono una serie di AZIONI da compiere, per essere sicuro che nel momento in cui prepari il tuo business plan, tu non stia perdendo del tempo a mettere su carta un piano – che poi è IRREALIZZABILE per TE

-rischiando magari di convincere la banca a darti dei soldi che ti faranno fallire malamente-.

Mi duole essere così brutalmente sincero e a dire il vero va anche contro ai miei interessi…

Perchè la mia azienda guadagna affiancando imprenditori e aspiranti tali, nel lancio di nuovi rami d’azienda, start up, nuove aziende, business online e fornendo a chiunque vuole aprire un’attività, gli strumenti e il supporto necessario.

Quindi dicendo la verità in maniera così disinteressata ho tutto da perdere e nulla da guadagnare.

Per me sarebbe più facile fare come fanno tutti…

E spiegarti che effettivamente il business plan è fondamentale, per poi darti una ragione verosimile con cui cercare di convincerti sia meglio farti fare il business plan da me, anzichè farti il business plan da solo, o al posto di far fare il business plan a qualche altra azienda o professionista – pur sapendo che questo potrebbe farti fallire.Ma ahimè…

La mia malsana onestà intellettuale mi porta a dirti la verità nuda e cruda, contro i miei interessi.

Perciò let’s go…

Chi si occupa di realizzare il business plan per conto terzi come i commercialisti, o siti che si vendono come specialisti dei business plan online, in realtà non risponde davvero ai dubbi e soprattutto alle necessità di chi cerca cose del tipo:

  • Business plan ristorante;
  • Business plan azienda agricola;
  • Business plan start up;
  • Business plan centro estetico;
  • Ecc, ecc, ecc…

Ma di venderti il business plan fatto da loro o i loro servizi correlati per le aziende, anche se nella maggior parte dei casi SANNO PERFETTAMENTE che con il loro business plan hai più probabilità di fallire, piuttosto che di avere successo.

E non perché il loro business plan sia del tutto sbagliato (okay, magari usano spesso anche dei modelli di business plan un po’ vecchi) – Ma più che altro perchè…

TU e la tua start up innovativa NON siete nella maniera più assoluta pronti per redigere il business plan, perchè ti mancano delle azioni pratiche da fare prima di metterti a scrivere il business plan

Perciò vediamo…

Business plan esempio:

Quali sono queste azioni pratiche che devi COMPIERE PRIMA di scrivere il business plan per aprire una start up, avviare un’attività, o lanciare un nuovo ramo d’azienda ?

Alura bagai…

Tanto per cominciare ti sei mai chiesto…

Perché alcune persone sembra abbiano il tocco di Re Mida imprenditorialmente parlando e trasformano ogni business plan che toccano in ORO…

Mentre molti altri con il medesimo modello di business, le stesse risorse e la stessa start up innovativa, falliscono miseramente?

Fortuna?

Mh…

Se preferisci fare il fagiano o la fagiana, e credere che un dopo avere scritto un business plan fatto bene, se qualcun altro ha successo e tu fallisci, sia solo una questione di fortuna…

Chiudi pure la pagina e smetti di leggere, tanto non posso “salvarti” se la pensi così.

Sul serio…

Per quanto un pizzico di fortuna ci debba sempre essere, il business è una questione di numeri, analisi e capacità imprenditoriali, non di fortuna.

E a proposito di capacità imprenditoriali…

È proprio questo il punto.

Tu sei SICURO al 100% di conoscere…

Quali sono le capacità imprenditoriali che devi avere o acquisire, se vuoi aprire un’attività o lanciare un nuovo ramo d’azienda che ti permetta di prosperare e di arricchirti nella vita reale 

-e non solo sulle pagine teoriche del business plan?

Perchè nel caso in cui tu non te ne fossi reso conto…

Fare il libero professionista, o l’imprenditore e aprire una start up o lanciare un nuovo progetto, prima ancora che tu pensi al business plan..

Ti richiede che tu sia LA PERSONA e il professionista, che ha i requisiti necessari umani e professionali per svolgere queste straordinarie professioni altamente remunerative.

Purtroppo siamo educati dai media e dalla società a ragionare in termini di:

  1. Io voglio;
  2. Quando avrò FORSE farò;
  3. E (se ho tempo) evolverò come persona.

Sembrerà scontato…

Ma è qui che si perdono la maggioranza che:

  • O riescono giusto a”stare in piedi” quando aprono una start up e avviano un nuovo progetto –
  • O che addirittura purtroppo falliscono, anche se hanno fatto il business plan.

Se osservi bene…

Gli imprenditori che ce la fanno davvero ad aprire un’attività che rispetta davvero l’idea di business iniziale e si attiene a ciò che era stato immaginato e pianificato nel business plan, fanno esattamente il contrario.

Ossia?

Ossia chi raggiunge davvero il successo nell’aprire una start up che riesce a concretizzare ciò che era stato inserito nel business plan, ragiona in termini di:

  1. Evolvo come persona e acquisisco le competenze imprenditoriali necessarie per ottenere successo;
  2. Faccio TUTTO ciò che è necessario per raggiungere il successo -anche se a volte potrebbe non funzionare al primo colpo-;
  3. Ottengo quello che voglio come naturale conseguenza dell’impegno e del lavoro fatto.

Non si tratta di fortuna.

Aprire una start up innovativa che concretizza il business plan e ti premia con ciò che desideri dalla vita –

 e che talvolta ti da indietro anche più di ciò che avevi desiderato-

È una scienza con regole precise e che ti richiede di diventare LA PERSONA e il professionista capace di raggiungere il risultato. Ma…

Business plan modello: Come si diventa LA PERSONA e il professionista capace di trasformare un business plan in un’azienda che prospera, cresce e fidelizza i clienti trasformandoli nella tua fonte di gratificazione economica e personale senza fine?

Le competenze della persona che diventa l’imprenditore e o, il libero professionista capace di concretizzare un business plan, sono:

  1. Saper riconoscere i bisogni latenti delle persone:
  2. Essere in grado di costruire prodotti e servizi, in grado di colmare i bisogni delle persone;
  3. Darsi obiettivi e saperli portare a termine per come erano stati pensati inizialmente, SENZA rimpicciolire l’obiettivo;
  4. Gestire la propria emotività ed essere in grado di prendere decisioni razionali, basate sui numeri del business plan;
  5. Trasferire la visione ai clienti e ai potenziali collaboratori;
  6. Fare quadrare i numeri in termini finanziari;
  7. Attrarre l’attenzione del proprio pubblico di riferimento e trasformarla in acquisiti;
  8. Delegare e gestire le proprie manie di controllo.

Se guardi i tuoi risultati e ad oggi non hai ancora mai avuto un’azienda in crescita…

Se non hai mai gestito grossi gruppi di persone, riuscendo a farti seguire come se la visione che hai dato fosse anche la loro visione…

Pensi che la vendita anche quando vendi prodotti e servizi di qualità, sia “poco etica”…

O hai la tendenza a pensare di essere più bravo degli altri in tutto quello che fai…

O ancora non hai familiarità con lo stato patrimoniale, il conto economico e termini come:

  • Margine operativo lordo;
  • EBITDA;
  • Cash flow;
  • Margine di contribuzione;
  • Ecc, ecc, ecc..

Prima di pensare al business plan, sarebbe meglio che ti fai almeno un’infarinatura su ognuna di queste aree.

Non devi diventare un manager esperto, un direttore finanziario e nemmeno un marketer, o il migliore venditore del mondo…

PRIMA di anche solo pensare al business plan, devi almeno avere familiarità con questi argomenti.

Ma come si fa ad acquisire le competenze che ti GARANTISCONO di essere in grado di valutare e concretizzare un business plan SENZA commettere errori – o finire per studiare informazioni che addirittura sono sbagliate?

Ahimè sì…

Come in tutte le cose ci sono anche persone, aziende, professionisti e fonti d’informazione…

Che divulgano informazioni o peggio ti fanno applicare, nozioni e teorie che sono vecchie o addirittura sbagliate per ognuno di questi argomenti di vitale importanza perchè tu possa concretizzare un business plan e un’idea di business.

Ma non temere perchè adesso ti fornirsco un po’ di dati oggettivi sulle soluzioni presenti nel mercato, in modo che tu possa scegliere la strada giusta per te in maniera informata e consapevole e portare avanti il tuo percorso imprenditoriale…

Imparando a svolgere le tue funzioni PRIMA di redigere un business plan che potrebbe anche farti fallire in assenza di una tua corretta preparazione.

E porco di quel porceddu abbrustolito…

Per piacere, ora che hai letto questo articolo, evita di cercare scorciatoie e di preparare il business plan, se ancora sei a corto delle competenze minime di acqusizione clienti, controllo dei numeri e delega aziendale, ok!?!??!!!

In sostanza, puoi lavorare su queste competenze FONDAMENTALI da acquisire per aprire una start up o lanciare un nuovo progetto, PRIMA di fare il business plan da solo…

Magari sei una persona granitica e potresti essere l’eccezione che conferma la regola.

Ma devo dirti che ho visto quasi tutti quelli che hanno provato a diventare le persone e i professionisti che serve essere per concretizzare il business plan da soli, gettare la spugna prima ancora di riuscire a vedere il benché minimo briciolo di risultato.

D’altro canto è anche vero che qualche sporadico caso ce la fa… 

Ma con uno sforzo immane e con una dispendio economico e di energie personali ENORME.

Soprattutto se osservo quanto tempo, soldi, ed energie, hanno risparmiato le persone che seguiamo noi come Sam che vedi qui sotto –

Un parrucchiere con cui siamo riusciti  a prosperare in un periodo in cui gli altri parrucchieri perdevano soldi, come quello della pandemia.

In alternativa, potresti anche lavorare su queste competenze FONDAMENTALI da acquisire per aprire un’attività di successo PRIMA di fare il business plan comprando corsi e studiando…

Da studente e SOSTENITORE convinto di TUTTE le principali scuole di business e delle principali scuole di formazione che ci sono in Europa e all’estero…

Devo dirti che le persone riescono SOLTANTO acquistando formazione, forse sono anche meno di chi ci prova da solo.

Il business della formazione, si basa vendendo formazione.

Non facendo casi di successo.

Se ti fanno avere successo, poi non compri più.

Il business della formazione è farti avere la percezione di progredire, inserendoti in un ambiente di persone intellettualmente stimolanti, mentre continuano a 

Venderti il prossimo corso illudendoti che continuando ad acquistare formazione, prima o poi, sarai anche tu una delle (POCHE) persone sui loro palchi ad avere raggiunto il successo.

E se devo essere sincero, questa è la cosa che da sempre mi da fastidio del mondo della formazione.

Quando allungano il brodo e mi danno informazioni diluite

Tendo ad irritarmi perchè so già che mi stanno facendo perdere giornate di produzione per guadagnare su 6 o addirittura 9 giornate di corso, che potrebbero essere fatte tranquillamente in un paio di giornate.

Grgrgrgr…

Ed è proprio per evitare di finire incastrato in questo malsano meccanismo che porta le scuole di formazione a diventare in realtà dei business basati sull’intrattenimento anzichè sull’insegnamento, che la mia azienda te la REGALA la formazione.

In questo modo non abbiamo il problema di dover diluire le informazioni e rallentare il tuo successo, per venderti corsi per i prossimi 4 o 5 anni…

Possiamo darti SOLO le informazioni che ti servono dritte al punto e portarti il prima possibile ad avere le caratteristiche dell’imprenditore…

E renderti capace di valutare e concretizzare davvero un business plan, che ti permette di aprire una start up innovatva e di successo -o di lanciare il tuo nuovo ramo d’azienda senza errori-.

Un po’ come abbiamo fatto con alcuni nostri partner che vedi qui sotto…

aprire una start up innovativa aprire un'azienda aprire un'attività aprire un negozio aprire un business  aprire una start up innovativa aprire un'azienda aprire un'attività aprire un negozio aprire un business aprire una start up innovativa aprire un'azienda aprire un'attività aprire un negozio aprire un business

E come puoi valutare di fare anche tu chiedendo una prima consulenza informativa per capire se il nostro metodo per arrivare a faare il tuo business plan si adatta alla tua situazione specifica …

E può davvero aiutarti a lanciare un progetto o aprire un’attività evitando il rischio di fallimento cliccando qui.

In alternativa…

Potresti provare a lavorare su queste competenze FONDAMENTALI da acquisire PRIMA di fare il business plan, aderendo a servizi di agenzie, professionisti e consulenti…

Questa soluzione (sperando che tu trovi il consulente giusto) qualche volta l’ho vista funzionare..

Ma solo finchè il professionista o il consulente di turno, ha trattato il progetto di aprire un’attività del cliente come se fosse la loro.

Il brutto di quei pochi casi che sono andati benino, è che appena il VERO imprenditore smette di seguire l’azienda cliente…

L’azienda cliente smette di essere un’azienda e chi ha la responsabilità legale e giuridica della partita iva associata al progetto, ha sempre finito per fallire ANCHE se aveva il business plan.

Le poche volte che le persone che come te volevano aprire un’attività hanno continuato a prosperare affidandosi a terzi…

Lo hanno fatto cedendo la maggioranza delle quote del progetto al consulente o al professionista, pur di tenere alto il suo interesse nei confronti del business ed evitare di finire gambe all’aria.

Siamo seri…

Se una persona è capace di FARTI aprire un’azienda che concretizza il business plan, secondo te accetta di fare arricchire te che invece senza di lui non hai nemmeno la metà delle competenze imprenditoriali di cui abbiamo parlato sopra?

Lo può fare per un po’…

Ma se poi non gli lasci la fetta più grande della torta o non evolvi (VELOCEMENTE)…

Ti molla e si mette ad aprire una start up innovativa per conto suo, o con qualcuno che sa essere più riconoscente di te che oltre a non volerti impegnare per ESSERE un vero imprenditore…

Hai anche la presuzione di pensare che la tua attività andrà “bene uguale” anche senza di lui che l’ha fatta partire e ha reso possibile concretizzare la prima parte del business plan.

Se cerchi di essere pigro e di evitare il lavoro su te stesso per diventare un vero imprenditore capace di concretizzare un business plan

Puoi solo andare gambe all’aria o nel migliore dei casi, guadagnare quanto un dipendente – mentre il business plan diventa solo carta igienica e vivi con molte, molte più responsabilità, rischi e rotture di scatole, il tutto intanto che prendi ordini dal capo più severo di tutti. 

Te stesso.

Sinceramente non ho mai visto nessuno resistere a prendere ordini da se stesso e guadagnare pure solo uno stipendio che nemmeno è garantito per più di 5 anni.

Ma…

Per tua fortuna, puoi anche lavorare su queste competenze FONDAMENTALI da acquisire PRIMA di fare il business plan insieme a noi, se hai le caratteristiche per rientrare nei nostri programmi di affiancamento -e se in questo momento c’è un posto disponibile anche per te-.

Se così fosse, abbiamo un percorso di affiancamento che ti porta da dove sei, al  livello di familiarità con tutti gli argomenti e le competenze, che servono per fare in modo che tu sia in grado di concretizzare un business plan.

Il motivo per cui al contrario di quel che succede con i consulenti e i professionisti, o le agenzie…

Con noi nessuno ti abbandonerà Mai -ne ti chiederà la maggioranza delle azioni della tua azienda…

È lo stesso per cui ti regaliamo la formazione.

Ossia, perchè io sono stato un cliente dei consulenti e delle agenzie e volevo evitare la mia azienda finissse in quel malsano meccanismo del business consulenziale e di agenzia…

Che li porta a farti ottenere i primi risultati, raccogliere la tua testimonianza…

Per poi chiederti il doppio, il triplo della cifra iniziale, o addirittura più della metà delle quote della tua azienda 

– e in alternativa ad abbandonarti solo e sconsolato, mentre loro grazie al tuo caso studio possono andare a fare i business plan e offrire i loro servizi ad aziende o persone, con più disponibilità economica della tua…

E con una struttura che gli permette di guadagnare di più rispetto a quello che guadagnano con te.

Perciò, sostanzialmente abbiamo potuto creare la Garanzia “finchè cessione non ci separi” perchè abbiamo risoltopreventivamente questo problema che ho avuto io per primo e che ha chi si rivolge a dei professionisti e delle agenzie per farsi fare il business plan

Infatti, l’unico modo che potrebbe fare interrompere la tua collaborazione con noi, è che vendi l’azienda e ti placchi i gioielli di famiglia -o le ovaie- con ORO e diamanti…

Oppure che ti stanchi di lavorare con noi  e sei tu a voler provare l’ebrezza di gettarti nel mare di squali che è il mercato dei servizi…

Per farti fare il business plan e per concretizzare un piano industriale, facendo crescere un’azienda che ti permette di tirare fuori dal cassetto i sogni e trasformarli in realtà.

Come lo abbiamo fatto?

Fornendo formazione gratuita che gli altri vendono a diverse migliaia di euro…

E mixando questo approccio con il sistema di Community Marketing Originale #1 che puoi scoprire cliccando qui per prenotare una prima consulenza gratuita e senza impegno – per capire se sei idoneo ad usufruire dei nostri prodotti.

In sostanza ti mettiamo nella condizione di crescere ad una velocità tale per cui per noi sarebbe sconveniente cercare di prendere aziende più grosse e strutturate di te, perchè tu sarai in grado di pagarci di più senza problemi…

Il tutto mentre aumentano anche i tuoi guadagni, perchè sei velocemente in grado di concretizzare il business plan.

Tutti i dettagli di come funziona il sistema di Community Marketing Originale #1 e di come ti mettiamo nella condizione di essere un imprenditore capace di concretizzare un business plan che permtte di farcire il tuo conto corrente come una faraona

E di avere le risorse che ti servono per andare al tuo prossimo livello. 

Se vuoi ora puoi tirare fuori dal cassetto i tuoi sogni trasformandoli in solide realtà, che aumentano la tua autostima e ti aprono le porte per i circoli e i gruppi delle elitè che oggi magari vedi come miraggi lontani…

Purtroppo per darti un quello che ti serve davvero, abbiamo poca disponibilità e siamo accessibili solo per una decina di persone al mese (e nemmeno tutti i mesi dell’anno)

-e soltanto per chi ha le caratteristiche per trarre davvero beneficio dal lavoro che facciamo con le persone che, come te, stanno pensando di redigere o di farsi redigere il business plan su questa pagina.

Se clicchi e non si apre è perchè le disponibilità si sono già esaurite…

Qualora invece la disponibilità ci fosse, si tratta comunque di un primo appuntamento senza impgno, al tuo posto eviterei il rischio di tornare qui al prossimo giro e trovare un clamoroso “TUTTO ESAURITO”… e puoi seguire il mio consiglio cliccando qui adesso.

 

 

Andrew

L’Esperto di start up in bootstrapping numero 1 in Italia


Autore di:

Il Vangelo del Community Marketing

Che cavolo Apro

E alti

Asmatico leader della community Che Cavolo Apro (vieni a sbirciare qui su Facebook)

Ideatore del sistema di Community Marketing originale #1

“Architetto” dietro la creazione di C.Plan Atomico – la tua cassetta degli attrezzi fatta su misura per te, la tua città, il tuo settore e il tuo business, per fare esplodere il tuo conto corrente a causa degli eccessivi incassi

Inventore del Direttore Clienti – Il TUO dirigente semi-automatizzato per educare i TUOI clienti ad eseguire ordini e a comprare mettendosi sull’attenti ad ogni tuo comando